Date

sabato 03 dicembre 2022

VIAGGIO CONFERMATO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 70,00

SCARICA LA LOCANDINA

Dettagli del viaggio

Partenza in prima mattinata in pullman granturismo, arrivo a Vipiteno e tempo a disposizione per la visita al centro storico ed ai mercatini locali allestiti nel centro storico, scrigno di tesori artistici del Medioevo e dominato dalla famosa Torre delle Dodici, completamente illuminata a festa per il periodo natalizio. Intorno ad essa, nella città vecchia, si estende il mercatino di Natale specializzato in prodotti agricoli e in prelibatezze tipiche regionali. Qui si trovano raffinate qualità di formaggio, deliziosi salumi e tipi di cioccolato, nobili vini e liquori, dolci tradizionali, ma anche tisane di erbe e prodotti biologici delle fattorie alpine locali. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio trasferimento nella vicina Bressanone, capoluogo della bassa Val d’Isarco dove avremo tempo a disposizione per la visita libera della città, del bellissimo centro storico gotico con il Duomo dal chiostro affrescato e dei famosi mercatini locali. È considerato uno dei più suggestivi mercatini di Natale delle Alpi. Non c'è luogo migliore nell'antica città vescovile dove potersi preparare al Natale: pregiate sculture di legno, porcellane fatte a mano, candele decorate con tanto amore, sfere di vetro dipinte a mano, presepi e relative figure ed ogni altra sorta di idee regalo originali, vengono proposti sulle bancarelle e nelle casette affacciate intorno al maestoso albero di Natale eretto al centro della Piazza del Duomo di Bressanone. Naturalmente al mercatino di Natale potrete anche deliziare il vostro palato con dolci prelibatezze e saporite squisitezze della Valle d'Isarco. Al termine partenza per il rientro, arrivo previsto in serata ai luoghi di provenienza.

La quota comprende: Pullman granturismo; Pedaggi autostradali e parcheggi; Visita libera dei mercatini natalizi di Vipiteno e di Bressanone; Assistente Emozioni in Viaggio.  

La quota non comprende: Extra personali e quanto non indicato alla voce: “La quota comprende”